Funny & Strange #2


Sam Wilmot – Chi è?

Questo ragazzo nel tempo libero scrive recensioni di panchine in giro per il Regno Unito

Siete in vacanza nel Regno Unito e non sapete dove sedervi a riposare un po’?

Quest’uomo potrebbe avere la panchina giusta per voi.

  • Sam Wilmot è un 23enne di Yate, Bristol
  • Nel suo tempo libero il ragazzo ha deciso di scrivere recensioni di panchine
  • Un servizio pubblico minuziosamente documentato su una pagina Instagram dedicata
  • Le panchine, recensite in decimi, devono soddisfare i requisiti di comfort, design, posizione e vista
  • Dopo averne valutate 200, nessuna sembra essersi ancora portata a casa la vittoriosa valutazione di 10/10

Ormai siamo nell’era in cui si recensisce qualsiasi cosa. Non ci fidiamo più dei venditori e delle pubblicità: preferiamo il confronto tra pari, spesso online, prima di finalizzare un acquisto o una scelta. O una seduta. Sam Wilmot sembra saperlo bene e da qualche tempo ha deciso di imbarcarsi in un servizio pubblico di tutto rispetto: la redazione di recensioni di panchine pubbliche. Sam, un 23enne di Yate, Bristol, ha iniziato una crociata alla ricerca del posto migliore dove sedersi, rendendo pubbliche le sue scoperte e documentandole con lunghi testi e fotografie.

Nel tempo libero, Sam passeggia per l’isola britannica sedendosi, testando e valutando in base a dei criteri decisamente specifici. Comfort, design, posizione e vista sono i quattro cavalieri dell’apocalisse, in grado di decretare il successo o il fallimento di una panchina pubblica. Fino ad oggi, il ragazzo pare abbia già recensito oltre 200 sedute, tutte disponibili sulla sua pagina Instagram. In un unico post c’è tutto: valutazione in scala di decimi corredata di motivazione approfondita, una foto che lo immortala sulla panchina in questione ed un’atra immagine che mostra la vista disponibile da quello specifico punto.

Rate this bench è la pagina Instagram di recensioni di panchine pubbliche.

Al momento, pare che nessuna panchina sia riuscita ad aggiudicarsi il massimo dei voti, anche se una seduta nel Somerset si è avvicinata pericolosamente, portandosi a casa un bel 9/10“Come panchina, questa è la più vicina alla perfezione che troverai”, scrive Sam riguardo una seduta fuori la chiesa di San Giovanni Battista di Old Sodbury“Se ti sei mai chiesto perché esiste questa pagina, è per momenti come questo. Una solida panca, comode sedute, braccioli solidi, una targa commovente e una base lastricata”. Oltre, ovviamente, ad una vista perfetta. Allora perché non dare il massimo dei voti?

“Il motivo per cui questo non è un 10 è perché non so quale sarà la panchina perfetta fino a quando non avrò valutato la mia panchina finale e riflettuto su quelle migliori”, ha spiegato Sam sotto il suo post su Instagram. Effettivamente non possiamo dargli torto. “Con il senno di poi ci sono tutte le possibilità che sia questa. Questa è la mia panchina preferita fino ad oggi. E la peggiore? A quanto pare, una panchina di Bathampton: “molto bassa, piuttosto scomoda, non c’era una base solida, nessuna targa, nessun bracciolo, a malapena una vista e troppe persone intorno”. 3 su 10 per “una panchina alla quale non tornerò di corsa”. Onesto.

FROM: www.commentimemorabili.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *